il Partito Pirata a favore della riforma della Privacy: in Italia si muove il Garante Soro

Oggi è una giornata molto importante per BLOG4PRIVACY grazie alle dichiarazioni cristalline di un rappresentante prestigioso del  Pirate Party – Christian Engström,  raccolte dalla meravigliosa Jennifer Baker, corrispondente per ViEUWS.eu

In questa intervista  viene dato conto di problemi molto importanti e di soluzioni altrettanto valide. Solamente stando uniti, tutti gli Stati di Europa possono mettere un’adeguata pressione alle multinazionali americane e alle diplomazie USA che stanno facendo lobby per dimezzare l’efficacia della riforma della data protection avanzata dalla Commissaria Viviane Reading.

Soprattutto Christian Engström è convinto che si può influenzare in positivo la Commissione e il Parlamento partendo dal basso, con il contributo dei cittadini, come ha dimostrato l’esperienza di ribellione ad ACTA.

 

Anche in Italia qualcosa si sta muovendo. In un’intervista rilasciata al Corriere delle Comunicazioni, il Garante della Privacy Antonello Soro chiarisce che non ci possono essere in Europa spazi per non applicazione delle norme. Pur essendoci discrepanze tra la regolamentazione della privacy in Europa rispetto all’America, è necessario ed opportuno non consentire a colossi come GOOGLE di raccogliere e trattare i dati degli utenti, spesso anche contro la loro volontà.

2013-04-23 09 49 272013-04-23 09 51 04

Tutti concordano su un punto: l’Europa intera deve agire per far rispettare questo diritto dell’uomo.

Tagged , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: